Registrati     Accedi    
vacanze
Irlanda, Dublino

Rimpatriata tra amici

Rimpatriata tra amici 0
Rimpatriata tra amici 1
Rimpatriata tra amici 2
Rimpatriata tra amici 0
Rimpatriata tra amici 1
Rimpatriata tra amici 2
Erano mesi che aspettavo arrivasse il giorno della partenza per Dublino, perché sapevo che avrei passato dei giorni all’insegna del buon umore. Dopo una lunga organizzazione, mettere insieme le esigenze e i tempi di ognuno non è semplice, avevamo deciso, io e i miei due compagni di viaggio, di fare una rimpatriata come ai vecchi tempi. Erano anni che non ci vedevamo, anche se siamo sempre rimasti in contatto tra facebook e whatsapp, ed avevamo voglia di passare qualche giorno insieme, come ai tempi della scuola, pensando solo a divertirci. E visto che uno abita a Dublino e si era offerto di ospitarci, quale occasione migliore di visitare la città, con una guida come lui, all’insegna del divertimento e a costo quasi zero?

La prima tappa è stata di tipo culturale, visitando il Trinity College. In Irlanda e non solo è un’istituzione, è molto famosa anche se io, da ignorante, non la conoscevo. L’università era stata fatta costruire dalla regina Elisabetta I per evitare i viaggi all’estero ai giovani delle famiglie nobili… Poverini… Digressione a parte, l’ingresso è libero e abbiamo proseguito la visita, anche se poi per accedere a museo o biblioteca è stato necessario pagare. Il museo mi ha un po’ deluso, è abbastanza piccolo e non ho visto cose che giustificassero un biglietto di ingresso, ma forse essendo l’entrata principale dell’università libera vorranno guadagnare su tutto il resto. Al contrario, mi è piaciuta molto la biblioteca, custode del libro di Kells, un antichissimo manoscritto evangelico di inestimabile valore, che è possibile ammirare solo dietro una teca di vetro. Al piano superiore poi si estende in tutto il suo splendore, con oltre cinque milioni di libri di cui duecentomila antichissimi. Contrariamente a quanto ci aspettavamo, non c’era molto silenzio anche se non era raro imbattersi in qualche ragazzo intento a studiare: avere una buona capacità di concentrazione è sempre stato un problema ai tempi della scuola, per me ed i miei amici. Ci distraevamo con niente!

Saturi di cultura, usciti dalla biblioteca, avevamo deciso di dedicarci ad un’altra prerogativa irlandese: la birra! Il mio amico conosceva un locale di “assaggi” e ci siamo diretti lì. Ci siamo seduti ad un tavolo ed un cameriere ci ha portato tre differenti tipologie di birre, probabilmente le più rinomate: Stout, Lager e Ale. La Stout è scura, ha una schiuma molto densa ed è caratterizzata dall’assenza di bollicine. E’ molto diffusa per il suo costo contenuto, una delle più conosciute anche al di fuori del paese è la Guinness. La Lager invece è la classica bionda, frizzante e con una gradazione medio/bassa, mentre la Ale è un mix delle due: meno frizzante della Lager, ma con una schiuma più simile alla Stout. Gradazione maggiore, anche otto gradi, con un sapore più corposo, dal colore tendente al rosso.

Giornata chiusa in allegria, in tutti i sensi!
Potrebbero interessarti anche
A stretto contatto con la natura
Isole Svalbard

A stretto contatto con la natura

Avete mai provato il desiderio irrefrenabile di lasciarvi tutto alle spalle e cimentarvi...
Segreti e misteri nel circondario della metropoli
Lombardia, Morimondo

Segreti e misteri nel circondario della metropoli

Una città antica, dove ancora oggi respiriamo aria di storia....
La città magica
Piemonte, Torino

La città magica

E' nota in tutto il mondo per il suo passato storico di prima capitale italiana, per i suoi...
vacanze.it utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando la navigazione, si acconsente all'utilizzo dei cookie. OK