Registrati     Accedi    
vacanze
Portogallo, Algarve

Tra spiagge alla moda e angoli paradisiaci

Tra spiagge alla moda e angoli paradisiaci 0
Tra spiagge alla moda e angoli paradisiaci 1
Tra spiagge alla moda e angoli paradisiaci 2
Tra spiagge alla moda e angoli paradisiaci 3
Tra spiagge alla moda e angoli paradisiaci 0
Tra spiagge alla moda e angoli paradisiaci 1
Tra spiagge alla moda e angoli paradisiaci 2
Tra spiagge alla moda e angoli paradisiaci 3
L'Algarve, la regione nella parte meridionale del Portogallo è una meravigliosa area ricca di contrasti, dove si possono incontrare località affollate, mete di turismo durante tutto l'arco dell'anno e luoghi quasi completamente isolati, dove la natura la fa ancora da padrona, lunghe distese di spiagge sabbiose e calette rocciose oppure coste frastagliate che si gettano a picco sul mare. Quello che è certo è che le probabilità di vivere piacevoli giornate di sole sono molto elevate, dato che la regione vanta circa 3'400 ore di sole all'anno.

Quella che fino agli anni Sessanta era una regione che si basava principalmente sulla pesca e la lavorazione del pesce, nel corso degli ultimi decenni ha conosciuto un vero e proprio boom turistico. D'altronde gli elementi per essere una delle mete preferite da turisti internazionali ci sono tutti: strutture alberghiere per tutte le tasche, dalle pensioni economiche agli alberghi di lusso, spiagge per tutti i gusti, da quelle adatte alle famiglie con bambini a quelle più selvagge ed appartate, vita notturna ma anche luoghi immersi in paesaggi mozzafiato, dove gli unici suoni che sentirete saranno quelli della natura.

Vi piace crogiolarvi per ore sotto il sole? L'Algarve è il posto che fa per voi. Su oltre 200 chilometri di costa totali, ben 85 spiagge hanno ottenuto la Bandiera Blu. Ma se alle giornate al mare desiderate combinare altre attività qui non c'è che l'imbarazzo della scelta.

La regione è una meta d'obbligo per i golfisti. Da quando Henri Cotton negli anni sessanta progettò il primo campo da golf, molti altri ne sono stati creati e oggi, lungo la costa meridionale ce ne sono più di trenta e alcuni vantano caratteristiche assolutamente uniche: avete mai giocato circondati da alberi di arancio o in mezzo ad un uliveto? Qui è possibile. Inoltre il clima invidiabile della regione rende il golf praticabile tutto l'anno, un vero sogno per chi ama questo sport.

Desiderate praticare sport più adrenalinici? Il kitesurf e il windsurf sono quello che fanno per voi mentre se al mare preferite la terraferma potete provare un'escursione a cavallo.

Pochi chilometri a ovest di Albufeira, potrete cavalcare tra le dune dell'ampia spiaggia Praia Grande tra Galé e Armaçao de Pera.

Sebbene dall'estremità orientale a quella occidentale l'estensione sia di circa 160 chilometri, i panorami sono variegati. La costa occidentale è quella più selvaggia. Qui siamo nella zona conosciuta come la Costa Vicentina, dove la costa è alta e frastagliata e le spiaggette sabbiose che nel corso del tempo si sono create tra gli scogli sono spesso accessibili solo attraverso tortuosi sentieri o addirittura solamente dal mare. Per quanto mi riguarda lo sforzo viene tuttavia decisamente ripagato dalla sensazione di trovarsi in luoghi unici in cui trascorrere momenti indimenticabili lontani dai suoni delle località più famose. Se decidete di scoprire queste deliziose calette non dimenticate tuttavia un paio di scarpe comode per affrontare la discesa e la risalita sui ripidi sentieri e di avere dell'acqua con voi.

Uno dei luoghi più visitati della costa occidentale è Cabo de Sao Vicente. Qui siamo nell'estrema punta sud-occidentale dell'Europa, un luogo magico che fin dall'antichità ha esercitato un fascino particolare sull'uomo, visto che già in epoca romana e successivamente anche durante la dominazione araba il Capo era considerato un luogo sacro. Il faro attuale, con il suo diametro di oltre due metri e mezzo è il più grande d'Europa e il suo fascio luminoso si irradia per circa 60 chilometri.
   
La parte sud-occidentale dell'Algarve è conosciuta con il nome di Algarve roccioso. Qui si trovano le località più famose come Lagos, Portimao, Albufeira, Carvoeiro, le località più rinomate dell'Algarve e quelle più frequentate, ricche di locali, dalla movimentata vita notturna e dagli eleganti campi da golf.  Tuttavia sebbene questa parte dell'Algarve offra tutti gli ingredienti per una tipica vacanza balneare non mancano le opportunità di vivere esperienze particolari.

Non distante dalla città di Lagos, un importante porto già in epoca fenicia, non perdetevi le pittoresche scogliere della Ponta de Piedade, degli imponenti faraglioni che raggiungono i 20 metri di altezza. A mio avviso è uno dei posti più straordinari dell'Algarve, se non in assoluto il più bello. Nelle scogliere si sono create gallerie naturali e grotte nascoste che possono essere raggiunte attraverso escursioni con piccole barche.
   
Se nel corso del vostro soggiorno desiderate concedervi un'escursione un po' particolare, vi suggerisco di noleggiare un'auto e recarvi alle Caldas de Monchique, una località situata a soli 20 chilometri dalla costa con fonti termali da cui ogni giorno sgorgano dal suolo vulcanico 500'000 litri d'acqua ad una temperatura di 30°C.

Le acque hanno un potere curativo ma vengono proposti dei pacchetti wellness dove ai benefici del bagno nelle acque termali possono essere abbinate delle coccole speciali.
Potrebbero interessarti anche
10 DESTINAZIONI LOW COST E LAST MINUTE PER L’ESTATE 2017
Europa

10 DESTINAZIONI LOW COST E LAST MINUTE PER L’ESTATE 2017

NON TEMETE, LE VACANZE SON PER TUTTI E PER TUTTE LE TASCHE!!!
vacanze.it utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando la navigazione, si acconsente all'utilizzo dei cookie. OK