Registrati     Accedi    
vacanze
Norvegia, Oslo

Arte e natura vivono in armonia

Arte e natura vivono in armonia 0
Arte e natura vivono in armonia 1
Arte e natura vivono in armonia 2
Arte e natura vivono in armonia 0
Arte e natura vivono in armonia 1
Arte e natura vivono in armonia 2
Spettacolare, vivace, interessante, ricca di attrazioni. Questi sono solo alcuni degli aggettivi che mi vengono in mente parlando di Oslo. La capitale della Norvegia è una città ricca di sorprese. Pur essendo una capitale, Oslo è una città estremamente vivibile, ricca di spazi verdi, bellissima nella tarda primavera e in estate, quando è baciata dal sole di mezzanotte, ma assolutamente affascinante anche durante la stagione invernale, quando le giornate sono più corte ma la città offre comunque la possibilità di praticare numerose attività sportive.

Infatti a soli 30 minuti di metropolitana dal centro si apre un mondo di 2600 km di piste da fondo, la pista di slittino Korketrekkeren, lunga due chilometri, 18 piste da sci all'Oslo Winter Park Tryvann. Sempre con la metropolitana si può raggiungere la famosa località di Holmenkollen, località famosa, oltre che per le piste da sci di fondo che in estate si trasformano in incantevoli sentieri, anche e soprattutto per il famoso trampolino usato per il salto con gli sci. La torre del trampolino è alta 60 metri e quando non è utilizzata per le gare, dalla sua cima i visitatori possono godere di una meravigliosa vista sulla città e sul suo arcipelago.

Appassionati di sci? Holmenkollen ospita il museo dedicato allo sci più vecchio del mondo, creato nel 1923 e nel quale vengono passati in rassegna 4000 anni di storia dello sci.
Non mancano le occasioni per fare sport anche nel pieno centro della città. In inverno la pista di pattinaggio “Spikersuppa” viene allestita proprio davanti al Parlamento e al Grand Hotel, che oltre ad essere uno dei migliori hotel della città è il palcoscenico in cui si svolge la consegna del Premio Nobel per la Pace.
   
Per visitare la città vi consiglio di acquistare la Oslo Pass. La carta offre l'accesso gratuito ad oltre 30 musei, trasporto pubblico gratuito, oltre a sconti su visite guidate ed altre attrazioni. Tra i trenta musei inclusi nella Oslo Pass, ci sono delle autentiche perle. Uno dei musei più famosi è il Museo Munch. Edvard Munch è l'autore di numerosi capolavori della fine del 19° secolo, tra cui il famoso Urlo. Il museo Munch ospita il lascito testamentario del pittore norvegese alla città, un patrimonio di oltre 1100 dipinti, oltre a disegni e litrografie.
Se avete voglia di vedere opere d'arte ma le pareti di un museo vi stanno strette, vi suggerisco di visitare il Parco di Vigeland, chiamato anche il parco delle sculture. Si tratta del più grande parco di sculture al mondo di un singolo artista. Il parco ospita infatti oltre 200 sculture, in bronzo, granito e ferro battuto del geniale scultore, che si occupò anche della progettazione, della realizzazione e dell'allestimento del parco a lui dedicato.
   
Voglia di vivere atmosfere reali? Se capitate ad Oslo durante la stagione estiva potete seguire una visita guidata di circa un'ora del palazzo, nel corso della quale si possono ammirare alcune delle stanze più belle del Palazzo, tra cui la bellissima sala da ballo o la sala dei banchetti.

Quando si parla della Norvegia non si può fare a meno di pensare ai fiordi. Il fiordo di Oslo ospita circa 40 isole e con la Oslo Pass avrete la possibilità di raggiungere in battello alcune di queste meravigliose isole, come ad esempio l'isola Hovedøya , situata appena al di fuori del centro di Oslo, che oltre ad avere alcune aree destinate a riserva naturale accoglie anche antichi resti, come le rovine di un monastero cistercense del 12° secolo.

La visita del fiordo potrebbe farvi venire la voglia di vedere come si navigava in queste acque nell'antichità. In questo caso una visita al museo delle navi vichinghe è l'occasione giusta per soddisfare la vostra curiosità. Il museo ospita cinque navi che vennero deliberatamente affondate attorno all'anno 1000. Nel museo, oltre a visionare un filmato sulle navi e sui vichinghi, potrete salire a bordo di una riproduzione di una nave vichinga, usata per scopi bellici e mercantili, un'eccellente occasione per comprendere come si svolgeva la vita a bordo di una nave vichinga.
Potrebbero interessarti anche
Le Cinque Terre, un paesaggio da cartolina
Monterosso al mare

Le Cinque Terre, un paesaggio da cartolina

Situato all’interno di un bellissimo golfo, già solo il panorama che si leva dal suo punto..
Passeggiando...sospesi
Toscana, San Marcello Pistoiese

Passeggiando...sospesi

Un percorso interamente percorribile per gli avventurosi amanti della natura, che ovviamente...
Alla ricerca di Re Artù e del Santo Graal
Somerset, Glastonbury

Alla ricerca di Re Artù e del Santo Graal

Discussa cittadina che attira tanto appassionati di neopaganesimo e new age quanto amanti...
vacanze.it utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando la navigazione, si acconsente all'utilizzo dei cookie. OK