Registrati     Accedi    
vacanze
Indonesia

I profumi della cucina

I profumi della cucina 0
I profumi della cucina 1
I profumi della cucina 2
I profumi della cucina 3
I profumi della cucina 0
I profumi della cucina 1
I profumi della cucina 2
I profumi della cucina 3
Il viaggio in Indonesia è stato interessante, ho scoperto tante curiosità e stili di vita differenti dai miei, ma stranamente una volta tornato a casa le domande di amici e familiari vertevano su un altro aspetto: la cucina. Non so perché tutti avessero sempre la stessa domanda, non mi sembra nemmeno che la cucina indonesiana sia così famosa dalle nostre parti. Avete mai visto un ristorante indonesiano nelle vostre città? Sinceramente a me non viene in mente. In ogni caso voglio riportare la mia esperienza anche qua, in modo da non dimenticare qualcosa nel futuro.

La cucina indonesiana è di fatto una cucina semplice, che utilizza pochi ingredienti abilmente mescolati a spezie, per creare tanti differenti prelibatezze. Verdura, riso, pesce, carne e frutta: questi sono gli ingredienti principali, quindi si può constatare sia anche una cucina sana. Una delle particolarità che ho visto praticare in ogni città è la possibilità di mangiare, oltre al classico ristorante, anche da numerosissimi ambulanti per strada, senza assolutamente perdere di qualità, attraverso lo street food. Anche se, devo ammettere, lo street food migliore è stato quello del mercato di Java, cucinato dalle donne su foglie di banano. Delizioso. Come deliziosi sono i noodles, di carne o pesce, saltati con le verdure: sono talmente popolari in questo paese che ne esistono versioni anche liofilizzate, vendute in ogni dove dagli ambulanti, perfino sui mezzi pubblici!

Preparazione particolare è quella necessaria per il gudeg. Sono stato molto attento, ho avuto il piacere di vederlo preparato davanti ai miei occhi, come un allievo alle prime armi che osserva e ammira il maestro. Frutti dell’albero del pane vengono bolliti tra spezie e crema di cocco e vengono serviti con pelle di bufalo, bollita anch’essa, in salsa di peperoncino, sugo di carne, uova e pezzetti di pollo. Ho assistito a tutta la tecnica utilizzata, purtroppo non parlando la lingua non ho capito la spiegazione e non saprei ripetere il piatto, anche perché il cuoco non parlava inglese, ed io non ho potuto certo chiederglielo! Sono stato già molto contento di averlo potuto osservare, e quantomeno ho imparato gli ingredienti.

Per tutto il soggiorno mi sono portato dietro il profumo del caffè. Probabilmente è stata solo una mia sensazione, ma dopo la visita alle piantagioni di Java e Bali, dove il suo profumo si sente dappertutto, ho avuto l’impressione di essermelo portato dietro in ogni posto che visitavo, e avevo l’impressione di sentirne l’odore nell’aria. In Indonesia però il caffè si beve con i fondi, alla maniera turca, ed è necessario quindi aspettare che la polvere si depositi sul fondo, ma una volta imparato è molto piacevole da sorseggiare alla mattina, magari assaporando un gustoso pancake alla banana… Dolce ricordo…

Non ero partito con l’idea di trovare una cucina di questo tipo, ma devo dire che è stata una piacevole sorpresa!

Buon viaggio a tutti!
Potrebbero interessarti anche
Delizie dei dintorni udinesi
Friuli, Venzone

Delizie dei dintorni udinesi

È difficile fare una cernita per raccontarvi cosa ci sia da vedere in questo borgo, perché...
vacanze.it utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando la navigazione, si acconsente all'utilizzo dei cookie. OK