Registrati     Accedi    
vacanze
Caraibi, Antigua

Un angolo di Paradiso

Un angolo di Paradiso 0
Un angolo di Paradiso 1
Un angolo di Paradiso 2
Un angolo di Paradiso 3
Un angolo di Paradiso 0
Un angolo di Paradiso 1
Un angolo di Paradiso 2
Un angolo di Paradiso 3
Se penso a una definizione che possa riassumere in poche parole  l’isola delle Piccole Antille famosa per le sue 365 spiagge, una per ogni giorno dell’ anno, sarebbe sicuramente “un angolo di paradiso”.  Appartenente allo stato di  Antigua e Barbuda, si affaccia a nord e ad est sull’Oceano Atlantico e a sud e ad ovest sul Mare Caraibico. E’ stata scoperta da Cristoforo Colombo nel 1493 che la chiamò così in onore della chiesa di Siviglia Santa Maria La Antigua.
Il periodo migliore per visitarla va da dicembre ad aprile, quando il clima è in assoluto meno piovoso e meno caldo con una temperatura media che si aggira sui 25 gradi.  Ho ancora vivo il ricordo del momento in cui sono arrivata con l’aereo su questa isola, era una notte di dicembre  e sulla pista di atterraggio regnava una pace meravigliosa e la brezza calda e secca del clima esaltava di positività il mio spirito.
 Per spostarvi sull’isola vi suggerisco di trovare i taxi collettivi, ovvero pulmini che accolgono gruppi formati da più persone dove è possibile risparmiare qualche dollaro  sulla tariffa della trasferta.

Addentriamoci ora  nella capitale di Antigua, sede anche dell’aeroporto: St John’s. Il caratteristico centro storico dislocato nella zona del porto, un misto di nuove e vecchie costruzioni,  vi catturerà grazie ai suoi vicoli, alle casette in legno, ai colori degli edifici. Ogni angolo è occupato dai banchi dei venditori ambulanti dove potrete comprare deliziosi oggetti simbolo del luogo e se amate fare shopping non potete perdervi l’antico quartiere di Redcliff Quay oppure il complesso commerciale a Heritage Quay dove si trovano al suo interno ristoranti, duty free, bar e anche un casinò.
Assolutamente da  visitare  la cattedrale anglicana di St John the Divine, con le sue imponenti torri campanarie bianche, dedicata a Giovanni il Divino e a Giovanni Battista,  ricostruita nel 1845 dopo che il terremoto la distrusse nel lontano 1683.
L’interno del palazzo dell’ex tribunale ospita il museo di Antigua e Barbuda, dove è possibile scoprire la storia dell’isola a partire dall’epoca precolombiana fino  all’epoca coloniale.

Un luogo di Antigua che non dovete perdere è English Harbour -tradotto  “porto inglese” – località nella parte meridionale dell’isola. E’ un porto naturale di grande attrattiva molto frequentato da piccole  imbarcazioni. La zona è conosciuta per la sede del quartier generale della marina militare britannica Nelson’s Dockyard ed è possibile visitare il suo museo in testimonianza delle  leggendarie battaglie inglesi condotte dall’ammiraglio Orazio Nelson.
Se volete godere di una delle più emozionanti viste panoramiche su tutta la baia recatevi su Shirley Heights, una antica fortezza diventata simbolo dell’isola che domina dall’alto English Harbour, oggi purtroppo rimangono solo rovine ma l’incanto del luogo e la vista mozzafiato non hanno perso il loro valore.

Un’esperienza molto bella che vi consiglio di fare è quella dello snorkeling ovvero il nuoto praticato a pelo d’acqua muniti di boccaglio e di maschera. Personalmente ho fatto questa immersione nelle calde acque caraibiche di Antigua circondata dalla bellezza delle tartarughe giganti che nuotavano a pochi passi da me, è stato emozionante essere così a contatto con la natura e con questi magnifici rettili.

Sicuramente l’isola di Antigua vi saprà conquistare con i suoi ritmi calmi e rilassanti e le coinvolgenti note del reggae e del calypso che è possibile udire, soprattutto alla sera, suonate da bande locali, mentre sorseggiate un drink o mentre guardate le stelle sdraiati su una delle sue 365 incantevoli spiagge.
Potrebbero interessarti anche
Una città colorata e cosmopolita
Iralanda, Galway

Una città colorata e cosmopolita

Ecco una grande città svilupparsi lungo le rive del fiume Corrib. Considerata la capitale...
Ferragosto per grandi e piccini
Emilia Romagna, Gropparello

Ferragosto per grandi e piccini

Guardando fuori dal finestrino dell'automobile, ai nostri occhi subito si presentano pianure...
CERCHI UNA LOCATION PER LE TUE VACANZE CON GLI AMICI O CON LA FAMIGLIA?
CLICCA QUI...

CERCHI UNA LOCATION PER LE TUE VACANZE CON GLI AMICI O CON LA FAMIGLIA?

MONTOPOLI VAL D’ARNO è un caratteristico borgo fortificato, che venne definito...
vacanze.it utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando la navigazione, si acconsente all'utilizzo dei cookie. OK