Registrati     Accedi    
vacanze
Emilia-Romagna, Cento

L'antico Carnevale

L'antico Carnevale 0
L'antico Carnevale 1
L'antico Carnevale 2
L'antico Carnevale 3
L'antico Carnevale 0
L'antico Carnevale 1
L'antico Carnevale 2
L'antico Carnevale 3
Il mese di febbraio è alle porte! Quale periodo migliore per organizzare un breve viaggio  in occasione del Carnevale per passare una giornata dedicata esclusivamente al divertimento, ai travestimenti, ai coriandoli e a bellissime sfilate in maschera! A Cento, paese in provincia di Ferrara, si festeggia uno dei carnevali più antichi, oltre ai più belli, di tutta Italia. Le sue origini risalgono al 1600, grazie alla testimonianza riportata sugli  affreschi del pittore Giovanni Francesco Barbieri, meglio noto come Il Guercino.
Questo Carnevale è motivo di orgoglio in tutta l’Emilia Romagna poiché nel 1990 è diventata una manifestazione folkloristica grazie al gemellaggio con il famosissimo Carnevale di Rio de Janeiro, infatti nel corso della parata numerosi carri di Cento sfilano a Rio, mentre moltissimi ballerini brasiliani danzano a ritmo di samba per le vie di Cento!

La manifestazione, solitamente, comprende le quattro domeniche precedenti la quaresima. Per cui c’è un’ampia scelta del periodo in cui andare a festeggiare insieme  alle maschere! Ogni anno molti personaggi del mondo dello spettacolo o dello sport sono presenti alla parata  come ospiti d’onore
I carri, protagonisti indiscussi della sfilata, vengono costruiti, ideati e preparati dai volontari appartenenti alle sei storiche società carnevalesche, ovvero Mazalora di Corporeno, Toponi, Riscatto, Risveglio, I Ragazzi del Guercino e Ribelli. Questi gruppi si sfidano ogni anno a “colpi” di cartapesta e inventiva , sfilando tutti i fine settimana del periodo del Carnevale aspettando che giunga l’ultima domenica in cui verrà proclamato, in Piazzale della Rocca, il vincitore del carro più bello della edizione in corso, contornato da un magnifico spettacolo pirotecnico.

Per la gioia dei piccini (e anche dei grandi) durante la parata avviene il Gettito, ovvero il lancio di dolci e regali in cui è possibile prendere al volo caramelle, pupazzi, palloncini e cioccolatini! Il tutto accompagnato da maschere, bande musicali, ballerini, giocolieri di strada, insomma una grande festa! E come in tutti i festeggiamenti arriva anche il termine delle giornate dedicate al Carnevale. Infatti, al calar della sera, in piazza si radunano tutti i partecipanti e gli spettatori per assistere al  Rogo Finale. Si tratta di una vecchia tradizione in cui si brucia un enorme pupazzo fatto di cartapesta raffigurante Tasi, tipica maschera del Carnevale Centese. Con questa cerimonia si chiude ufficialmente la parata dando  l’appuntamento al prossimo anno, con un’ altra imperdibile festa!

Ritrovarsi a Cento per il Carnevale può rivelarsi una ottima opportunità anche per visitare le bellezze della città! Perciò non perdetevi l’Antica Rocca di Cento, al cui interno, completamente restaurato, si trovano le prigioni, la sala della trifora e la storica cappella. La struttura è sede di manifestazioni enogastronomiche e di numerosi eventi durante i mesi estivi.
La Chiesa del Rosario, risalente tra il 1633 e il 1644. In stile barocco,  all’ interno si trova la cappella del Guercino e della sua famiglia.

Per gli interessati all’affascinante mondo degli astri e dei pianeti, a Cento si trova l’Associazione Astrofili Centesi, che ha in utilizzo l’osservatorio astronomico comunale P. Burgatti. Qui un nutrito gruppo di appassionati di astronomia offre le proprie conoscenze e i propri studi permettendo ai visitatori di osservare il firmamento  con gli adeguati strumenti.

Il comune di Cento vi aspetta per  festeggiare! Non dimenticate i coriandoli!
Potrebbero interessarti anche
Ferragosto per grandi e piccini
Emilia Romagna, Gropparello

Ferragosto per grandi e piccini

Guardando fuori dal finestrino dell'automobile, ai nostri occhi subito si presentano pianure...
10 DESTINAZIONI LOW COST E LAST MINUTE PER L’ESTATE 2017
Europa

10 DESTINAZIONI LOW COST E LAST MINUTE PER L’ESTATE 2017

NON TEMETE, LE VACANZE SON PER TUTTI E PER TUTTE LE TASCHE!!!
vacanze.it utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando la navigazione, si acconsente all'utilizzo dei cookie. OK