Registrati     Accedi    
vacanze
Canton Ticino, Morcote

Il più bel villaggio della Svizzera

Il più bel villaggio della Svizzera 0
Il più bel villaggio della Svizzera 1
Il più bel villaggio della Svizzera 2
Il più bel villaggio della Svizzera 3
Il più bel villaggio della Svizzera 0
Il più bel villaggio della Svizzera 1
Il più bel villaggio della Svizzera 2
Il più bel villaggio della Svizzera 3
Aprire gli occhi e ritrovarsi affacciati sulle rive del Lago di Lugano circondati da un incantevole borgo, avere la netta sensazione di vivere all’interno di un quadro di Monet. No, non sto parlando di un sogno, ma è pura realtà. E’ davvero possibile provare queste sensazioni a Morcote, piccolo villaggio della Svizzera.
Distante circa dieci Km da Lugano, il paese fa parte del Canton Ticino e, proprio per il suo incredibile fascino, nel 2016 ha vinto il concorso del villaggio più bello in tutta la Svizzera.
Questo paese trasuda  tranquillità e calma, positività e  pace. E’ davvero rilassante e rigenerante fare una passeggiata per le vie e fermarsi a degustare prelibatezze direttamente sul lago godendosi  il paesaggio circostante.

Camminando per il centro di Morcote troviamo la Torre del Capitano, successivamente diventata del Municipio, costruita nel 1249, è uno dei più significativi monumenti del villaggio che testimonia l’antico sistema difensivo del borgo.

Arroccata sopra il villaggio troviamo la chiesa di Santa Maria del Sasso, accessibile salendo a piedi tramite un sentiero e delle scalinate. L’edificio è un’ unione tra arte romanica e arte rinascimentale, al suo interno è possibile ammirare molti dipinti e affreschi, mentre all’esterno si apre un magnifico panorama del lago di Lugano. Vicino a Santa Maria del Sasso è collocato il Cimitero Monumentale. Luogo di pace e di profondo rispetto per coloro che non ci sono più, questo posto è da ammirare per la  particolare bellezza architettonica dei monumenti e delle statue. La terrazza con vista sul Ceresio arricchisce notevolmente di pathos questo luogo. Da menzionare, al suo interno, i mausolei del compositore Eugène d’Albert, del tenore Baklanoff, del chirurgo Hans Brun e dell’attore Alessandro Moissi.

A Morcote si trova Parco Scherrer , un piccolo eden, realizzato da Arturo Scherrer, un commerciante di articoli tessili, che era amante della cultura, della natura e dell’arte. Comprò questo appezzamento nel 1930 e pian piano realizzò il parco. Definito da molti il “Giardino delle Meraviglie”  si tratta di un luogo immerso in una vegetazione rigogliosa con fabbricati e oggetti d’arte. Un tripudio della natura che con i suoi  quindicimila metri quadrati si apre completamente sul Lago. Al suo interno ci sono palme, glicini, camelie, limoni, bambù, cedri, eucalipti, magnolie e molte altre varietà botaniche, circa una cinquantina in tutto. Attraverso un sentiero circondato dal verde si possono ammirare, oltre a opere in stile Barocco, Rococò e Art Nouveau, fedeli riproduzioni di strutture appartenenti a culture e zone del mondo, come ad esempio la Casa del Tè, il Tempio di Nefertiti, la Casa Indiana, la Casa Araba, il Tempio del Sole.

Sopra il borgo di Morcote, in posizione dominante e completamente circondato dal lago Ceresio , sul promontorio dell’Arbostara si trova il Castello di Morcote. Risalente al 1450, eretto dai Visconti, oggi al suo interno è presente una florida tenuta dove con dedizione viene coltivata la terra circostante, tra vigne, ulivi, alberi da frutta, oltre ad allevamenti di animali, come asini e cavalli e un’attiva  produzione di miele. Dalla vecchia fattoria è stato ricavato un elegante ristorante dove è possibile gustare piatti genuini e ricercati.

Andate a vedere con i vostri occhi il più bel villaggio della Svizzera, ne rimarrete affascinati!
Potrebbero interessarti anche
Una mini-vacanza rilassante
Lago d'Iseo, Montisola

Una mini-vacanza rilassante

Si ha l'impressione di fare un salto indietro nel tempo, tutto è tranquillo e gli eventi...
vacanze.it utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando la navigazione, si acconsente all'utilizzo dei cookie. OK