Registrati     Accedi    
vacanze
Massachussets, Salem

Una vacanza "Stregata"

Una vacanza
Una vacanza
Una vacanza
Una vacanza
Una vacanza
Una vacanza
Una vacanza
Una vacanza
Il Massachussets, noto ai golosi per la qualità delle sue aragoste e la quantità di modi in cui la cucina locale è in grado di proporle, è per gli animi un po' più romantici una riserva inesauribile di paesaggi incantati e colori fiabeschi. Oggi voglio presentarvi una delle sue città più note: la pittoresca Salem, distante solo mezz'ora in treno da Boston.

Tradizionalmente associata alla persecuzione delle streghe del 1692 che condusse venti persone alla condanna, Salem ospita oggi più di quindici musei dedicati al fenomeno della stregoneria nella storia. Fra essi, voglio raccomandare il Salem Witch Museum di Washington square, dove sono conservati gli atti dei processi più famosi. Il Witch Museum mi ha positivamente impressionata rispetto ad altri perché le fattucchiere di cui custodisce la memoria ivi vengono presentate come vittime di un preciso contesto storico da condannare: un percorso perfetto per un visitatore in cerca di verità nel mezzo di tante dicerie e leggende, nelle quali perdersi non sempre è piacevole.

A Salem i negozi di gadget a tema si trovano ovunque; come prevedibile, la città ha trasformato  i sanguinosi eventi vissuti in una parte della propria identità – sebbene con punte abbastanza commerciali, come la grossa statua di bronzo di Samantha Stevens (che i meno giovani assoceranno facilmente a “Bewitched – Vita da strega”, gioiellino anni '60) che è possibile ammirare in Essex street. Salem offre numerosi percorsi visita guidati: lo Spellbound Tour e il Salem Night tour si svolgono in orario serale ed è ottimo per gli amanti del brivido, o per coloro che dovessero trovarsi a Salem per lavoro, trovandosi le ore diurne altrimenti impegnate. Molto simpatico è anche il Salem Trolley, che in una sessantina di minuti tocca i luoghi di maggior interesse della città. Consiglio anche le iniziative dell'Haunted footsteps ghost tour e il Salem Historical tour.
A Salem è nato il celebre romanziere Nathaniel Hawthorne, autore fra gli altri de “La lettera scarlatta” e ad oggi, presso l'Old Salem Town Hall, è possibile visionare per soli tre dollari alcuni manoscritti dello scrittore ed effetti personali appartenutigli.

Chi volesse allontanarsi qualche istante dall'atmosfera legata all'occulto che permea Salem può concedersi una passeggiata in Chestnut street: lungo questa via antica è possibile osservare splendide ville del XIX secolo, appartenute ai capitani di mare e ai nobili dell'epoca, ancora abitate e ottimamente conservate. Una volta compiuto il vostro tour organizzato, visitati tutti i musei e passeggiato nella zona portuale che affaccia romanticamente sull'Atlantico, potreste aver voglia di mettere qualcosa sotto i denti! Quindi, eccomi in conclusione con due suggerimenti: amanti della cucina tipica americana, il pub “In a pig's eye” in Derby street fa assolutamente al caso vostro con le sue bistecche, le immancabili aragoste, gli hot dog e valanghe di patatine fritte. Chi fosse in cerca di un posto più chic potrà vedere le proprie esigenze soddisfatte in Washington square west, presso il ristorante Nathaniel's, che offre anche un menu vegano.

Salem ai miei occhi si è presentata completamente diversa da Triora, pur essendo le due città legate da un passato stregonesco e oscuro affine. A Triora si respira un'aria luttuosa, ed è il silenzio a fare da protagonista, fra le stradine di pietra chiara ove qui e là fa capolino l'effigie di Cerbero, come un guardiano silenzioso per tutte le anime ingiustamente perseguitate. Salem, fuori dai musei, è un chiaro manifesto di folklore: Halloween, ad esempio, viene festeggiato per tutto il mese di ottobre e non solo in corrispondenza della notte che precede Ognissanti. Si contano quattrocento fra chiromanti ed esperti di tarocchi, operanti sia in seno ad altre attività che nelle case private, tutti in possesso di licenza regolare (...Ebbene sì, a Salem viene ritenuto un mestiere a tutti gli effetti!). Due modi differenti di far propria una ferita tra le più inspiegabili nelle pagine della storia. Salem è una meta adatta a tutti: i bambini si divertiranno a mascherarsi, mentre i più grandi potranno godere di una piacevole esperienza turistica senza trascurare un risvolto culturale che li lascerà sicuramente arricchiti.
Potrebbero interessarti anche
La città magica
Piemonte, Torino

La città magica

E' nota in tutto il mondo per il suo passato storico di prima capitale italiana, per i suoi...
A stretto contatto con la natura
Isole Svalbard

A stretto contatto con la natura

Avete mai provato il desiderio irrefrenabile di lasciarvi tutto alle spalle e cimentarvi...
Favola Orientale
Cina, Suzhou

Favola Orientale

E' nota come “la Venezia d'Oriente”: quasi metà del suo territorio è bagnato dal fiume Ya
vacanze.it utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando la navigazione, si acconsente all'utilizzo dei cookie. OK