Registrati     Accedi    
vacanze
Spagna, Valencia

La città futurista

La città futurista 0
La città futurista 1
La città futurista 2
La città futurista 3
La città futurista 0
La città futurista 1
La città futurista 2
La città futurista 3
Finalmente eravamo sull’aereo e tra poco, io e le mie amiche, saremmo atterrate in una città dove sin dai tempi dell’Università volevamo andare: Valencia. Ci aspettava un week end di sole e relax ma anche di cultura, arte e divertimento. Si perché Valencia è una città che offre tanto: dalle spiagge di sabbia finissima ai numerosi musei, dai monumenti gotici a quelli arabeggianti, dalle oasi verdi allo shopping  e alla movida notturna. Valencia è una città dove passato e presente, oriente e occidente, tradizione ed innovazione si fondono in maniera perfettamente armonica.

Camminando nel cuore della “Parte Vieja” si notano le contaminazioni artistiche, culturali ed architettoniche di stili diversi: da quello romanico a quello gotico, dalle influenze cristiane a quelle arabe. Vi basterà addentrarvi nelle tortuose e lastricate stradine del centro  per avere l’impressione di aver fatto un tuffo nel passato. Da non perdere una visita alla Borsa della Seta, considerato uno degli edifici più belli d’Europa e dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Molto pittoreschi anche il Mercato Central e il Mercado Colon, sempre affollati di abitanti e turisti. Altra tappa obbligata è Plaza de la Almoina che saprà affascinarvi con la sua atmosfera vivace, resa ancora più magica dalle  numerose bancarelle di fiori. Sulla piazza, si affacciano alcuni dei monumenti più rappresentativi della città, come il Palazzo delle Poste ed il Municipio.  Se potete, visitate Plaza de la Almoina tra  il 15 e il 19 marzo quando si tengono le “Fallas” una delle feste tradizionali più antiche di Valencia. In occasione delle Fallas, oltre 400 sculture di cartapesta sfilano per la città e fuochi d’artificio, musica e falò ravvivano le strade sino a notte fonda.

Se, invece, volete vedere da vicino una corrida, allora il luogo giusto per voi è Plaza de Toros che ospita l’Arena, un’antica ed imponente struttura del 19° secolo ancora in uso. Da vedere assolutamente anche la  Torre Miguelete famosa per  il suo campanile alto 51 metri da cui potrete godere di un panorama unico sulla città. Gli appassionati di leggende e  misteri non possono perdere una visita alla Catedral de Valencia, da molti considerata la sede del mitico Santo Graal.  Ma al  cuore storico della città “Veja” fa da contrasto il futuristico complesso della Città delle Arti e delle Scienze. Progettata dall’architetto valenciano Santiago Calatrava, la Città delle Arti e delle Scienze è un edificio dal design avveniristico e spaziale che attrae ogni anno oltre 4 milioni di visitatori e che è diventato il simbolo per eccellenza di Valencia. Per gli amanti della natura consigliamo invece una visita all’Oceanografico, il più grande d’Europa, e al Parco Naturale dell’Albufera, ove, soprattutto al tramonto, potrete godere di uno scenario davvero suggestivo. Gli amanti dell’arte non possono invece perdere una visita al Museo de Bellas Artes  che ospita una collezione  incredibile di opere di Goya e Velázquez.

Ma si sa, una vacanza, soprattutto se fatta con delle amiche, vuol dire anche shopping. Se siete delle “fashion addicted” allora addentratevi nei quartieri Ruzafa o Eixample o gustate un drink nel movimentato quartiere del Carmen dove potrete ballare fino all’alba. Altri luoghi del divertimento sono quelli della zona universitaria, del porto e della Marina che ospita edifici dal design incredibile come l’Edificio dell’Orologio e l’edificio Veles e Vents. Ma tanto shopping mette appetito, ed allora l’ideale è ristorarvi  degustando uno dei piatti tipici della cucina locale come la paella, le tapas o l’arroces. Se volete dissetarvi, quello che fa per voi è un bicchiere di sangria o di horchata, una bevanda tipica di Valencia fatta con un frutto coltivato solo in questa zona. Molto diffusa anche “l’agua de Valencia” un cocktail a base di champagne e spremuta d’arancia.

Purtroppo però un week end vola e, quasi senza accorgervene, vi ritroverete a dover preparare le valigie avendo ancora tanto da vedere. Con quel suo mix di tradizione e rinnovamento, conservazione e modernismo, trasgressione e avanguardia, Valencia vi entrerà nel cuore. Appena decollati, guardando giù dal finestrino, proverete già nostalgia di questa città che più di altre ha saputo innovarsi pur mantenendo un forte legame con il passato. Una città che guarda in avanti, una città davvero futurista.
Potrebbero interessarti anche
La città magica
Piemonte, Torino

La città magica

E' nota in tutto il mondo per il suo passato storico di prima capitale italiana, per i suoi...
Delizie dei dintorni udinesi
Friuli, Venzone

Delizie dei dintorni udinesi

È difficile fare una cernita per raccontarvi cosa ci sia da vedere in questo borgo, perché...
A stretto contatto con la natura
Isole Svalbard

A stretto contatto con la natura

Avete mai provato il desiderio irrefrenabile di lasciarvi tutto alle spalle e cimentarvi...
vacanze.it utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando la navigazione, si acconsente all'utilizzo dei cookie. OK