Registrati     Accedi    
vacanze
Capo Nord

Sole a mezzanotte

Sole a mezzanotte 0
Sole a mezzanotte 1
Sole a mezzanotte 2
Sole a mezzanotte 3
Sole a mezzanotte 0
Sole a mezzanotte 1
Sole a mezzanotte 2
Sole a mezzanotte 3
Chiunque abbia fatto questo viaggio ne è rimasto affascinato, che abbia sentito io con le mie orecchie o che abbia letto racconti in internet la fine risultava sempre la stessa: viaggio indimenticabile. Che poi è la verità, se ripenso ai miei viaggi quello che ricordo con più soddisfazione sono i percorsi fatti con gli amici, le battute e le avventure vissute in compagnia. La destinazione finale è l'obiettivo, ma il percorso è quello che emoziona di più, specialmente se non si è da soli. Si sente spesso parlare di Capo Nord come uno dei viaggi da fare assolutamente almeno una volta nella vita e, dopo tanti anni, finalmente anche io posso dire di averlo fatto. E se dovessero chiedermi come è stato, la mia risposta sarebbe simile a tutte quelle che conoscevo prima di partire!

Capo Nord si trova sull'isola di Magerøya, quest'ultima collegata con la terraferma da un tunnel lungo circa sette chilometri che sostituisce egregiamente il precedente servizio di traghetti con cui si poteva raggiungere l'isola. Dopo il lungo viaggio per arrivare non era ancora il momento per le escursioni ed il primo giorno l'ho dedicato al riposo e al recupero delle energie assaporando qualche prodotto tipico della cucina norvegese, in particolare secondi piatti di carne di cui sono maestri: il farikal, uno stufato, e il fenalar, che non è nient'altro che coscia di agnello affumicata e speziata. Tra i loro manicaretti erano presenti anche portate con carne di alce, renna e pecora, ma come primo pasto non ho voluto esagerare, tenendomi nuovi sapori per i giorni a seguire.

Nonostante Capo Nord disti solamente duemila chilometri dal Polo Nord, non ho passato giornate eccessivamente fredde. Il mio desiderio era riuscire a vedere il sole a mezzanotte e l'estate in questo caso è il periodo indicato, mentre l'inverno è il momento in cui si può osservare il meraviglioso fenomeno dell'aurora boreale. La sera scelta per assistere allo spettacolo del sole a mezzanotte mi sono recato al famoso promontorio e lì ho incontrato numerosi altri turisti che, come me, avevano percorso migliaia di chilometri un po' da tutta Europa per trovarsi alla fine in quel posto, ad assistere ad uno degli spettacoli più belli che si possa desiderare.

Con mia sorpresa alcuni di loro erano italiani ed è stato bello poter scambiare due chiacchiere sulle sensazioni provate e sulle esperienze fatte, come si erano trovati una volta arrivati, le aspettative, le difficoltà trovate durante il lungo viaggio. Il tempo è passato velocemente finché la mezzanotte è arrivata, regalandoci una scia luminosa sul mare ed un silenzio quasi ossequioso che ricorderemo per molto tempo!
Potrebbero interessarti anche
A stretto contatto con la natura
Isole Svalbard

A stretto contatto con la natura

Avete mai provato il desiderio irrefrenabile di lasciarvi tutto alle spalle e cimentarvi...
Segreti e misteri nel circondario della metropoli
Lombardia, Morimondo

Segreti e misteri nel circondario della metropoli

Una città antica, dove ancora oggi respiriamo aria di storia....
Favola Orientale
Cina, Suzhou

Favola Orientale

E' nota come “la Venezia d'Oriente”: quasi metà del suo territorio è bagnato dal fiume Ya
vacanze.it utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando la navigazione, si acconsente all'utilizzo dei cookie. OK